La Polizia locale di Ravenna apre le porte alla cittadinanza. Il 16 e il 17 maggio presenta le proprie attività e i propri servizi a 10 anni dal primo open day, con l’immutato desiderio di diffondere il valore fondamentale della educazione stradale. L’edizione 2019, nel solco della continuità, si proporrà come occasione di incontro, divertimento e riflessione sul tema della sicurezza stradale. L’obiettivo è di proporre sollecitazioni, rivolte agli utenti della strada di ogni età, con uno sguardo particolare verso le scuole, ad adottare uno stile di vita rispettoso di loro stessi e degli altri. Verranno realizzate attività ludico-didattiche con studenti delle scuole del territorio ogni ordine, ripercorrendo alcuni dei progetti che nel corso dell’anno scolastico hanno visto impegnati gli agenti del corpo in una intensa attività di educazione stradale. Nell’occasione saranno consegnati gli attestati di partecipazione agli studenti delle scuole superiori che hanno aderito al progetto “Etilometro con i ragazzi”.

Il programma prevede, giovedì 16 maggio dalle 9 alle 12 “A scuola di sicurezza” con gli alunni della scuola Pasini con l’allestimento del parco dell’educazione stradale in via Capodistria; venerdì 17 maggio dalle 9 alle 12 “A scuola di sicurezza” con gli alunni di tutte le scuole nei Giardini Pubblici in via Santi Baldini, “Merende nostrane” offerte dalla Coldiretti di Ravenna e Fondazione Campagne Amiche, trenino elettrico che offrirà gratuitamente il collegamento tra i Giardini Santi Baldini e piazza Mameli, per la visita al Comando di Polizia locale. Gadget saranno offerti a tutti gli intervenuti.