Lavoratori sotto organico alla centrale Enel di Porto Corsini: i sindacati incontrano de Pascale

0
152

Alla centrale Enel Teodora di Porto Corsini si tornerà a scioperare il 5 novembre. La situazione dallo scorso 28 novembre non è cambiata. Il personale è sottorganico e secondo i sindacati in un numero inadatto per una conduzione efficiente e in sicurezza degli impianti. Una situazione identica alla centrale Amaldi di Castello, nel piacentino. In attesa di un confronto con Enel, quindi, i sindacati hanno incontrato il sindaco di Ravenna Michele de Pascale