Scavi archeologici a Rontana: “Il castello abitato già nell’ VIII secolo”

0
489

Il castello di Rontana sopra Brisighella, il sito archeologico più importante della regione, ha regalato anche quest’anno nuove sorprese a professori e studenti del dipartimento di Storia Culture Civiltà dell’Università di Bologna, sede di Ravenna da quasi 15 anni impegnati a ricostruire la storia della comunità

La nuova campagna di scavi ha portato alla scoperta di nuove aree nella rocca del castello e individuato nuovi ambienti signorili con strutture di riscaldamento e pavimentazioni di pregio. Le nuove sepolture e alcune murature, inoltre, hanno rivelato l’esistenza di una prima fase insediativa nel periodo bizantino.