Giro d’Italia, Giro-E, Campionati Italiani: Faenza vuole essere punto di riferimento per la bici

0
128

Giro d’Italia, Giro-E, Campionati Italiani di Ciclismo. Nell’arco di un mese Faenza sarà per tre volte punto di riferimento per il ciclismo nazionale e internazionale. Si inizierà mercoledì 12 maggio, con la partenza alle 12.30 da Piazza del Popolo del Giro d’Italia per biciclette a pedalata assistita, la quinta tappa: Faenza-Cattolica. Nel pomeriggio, poco dopo le 15 è previsto il passaggio dal centro storico della Corsa Rosa, la quinta frazione Modena-Cattolica. Il 18 giugno, alle 14.30, sempre da Piazza del Popolo, prenderà il via la cronometro per i Campionati Italiani di Ciclismo. Nel corso del weekend che vedrà al centro la città di Imola, le colline del territorio faentino torneranno poi protagoniste per le prove in linea. Inizia così il percorso dell’amministrazione comunale incentrato sulla bicicletta, un progetto legato contemporaneamente al turismo e al benessere che, in un futuro non troppo lontano, potrebbe portare la città manfreda a diventare città di arrivo o di partenza di una tappa sempre del Giro d’Italia

E testimonial speciali del Giro-E saranno l’assessore Massimo Bosi e il consigliere comunale Alessio Grillini che prenderanno il via alla corsa.

Sponsor del nuovo percorso focalizzato sulla bicicletta saranno Caviro e Gruppo Cura, realtà imprenditoriali due realtà che hanno messo al centro dei propri progetti il connubio energia e sostenibilità