E45. La superperizia verrà completata tra 10 giorni

0
90

Ancora 10 giorni serviranno per il completamento della superperizia sulla E45, come richiesto dal giudice Piergiorgio Ponticelli. In seguito potranno riprendere i lavori sul viadotto Puleto. Il procuratore di Arezzo Roberto Rossi ha dato assicurazioni ai sindaci, quelli di Sansepolcro, Pieve Santo Stefano, San Giustino Umbro e Città di Castello e Bagno di Romagna.

Il consulente della procura, per completare i sopralluoghi finalizzati alla verifica delle condizioni del viadotto, ha chiesto 10 giorni. Al termine degli accertamenti, previsti entro la fine di giugno, Anas potrà riprendere i lavori per riaprire il tratto, almeno in parte,  anche ai mezzi pesanti. I 5 km in oggetto, al momento, interrompono la ex statale Tiberina 3 bis e ad aprile di quest’anno era stato annunciato che l’Anas aveva completato la progettazione esecutiva per il ripristino del tratto stradale nel territorio di Pieve Santo Stefano.