Degrado igienico vicino murales Dante. Fusignani: ” Valutiamo videosorveglianza per prossimi bandi”

0
238

Sul degrado igienico e la mancanza di videosorveglianza nei pressi del murales su Dante in zona via Zirardini, il Vicesindaco Eugenio Fusignani ha risposto in consiglio comunale al question time di Rosanna Biondi, consigliere Lega, sottolineando che la parte di centro storico posta all’attenzione non sia una delle più degradate di Ravenna, nonostante la presenza di qualche criticità. Fusignani, sulla questione delle telecamere di videosorveglianza, ha ricordato come il progetto di ubicazione delle stesse sia stato frutto di indicazioni e disposizioni fatte dall’autorità di pubblica sicurezza, in particolare il prefetto. La dislocazione delle telecamere è il risultato del lavoro al tavolo del coordinamento provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, che  in base alle valutazioni insieme al consiglio territoriale all’epoca non  avevano ritenuto la zona come particolarmente esposta a rischi. Le vie nei pressi del murales dantesco verranno comunque prese in considerazione al pari di altre zone, al momento escluse dalla prima progettazione. Ulteriori installazioni di telecamere di videosorvegliaza saranno valutate in tempi successivi all’interno di un nuovo progetto dato che i precedenti bandi sono già stati espletati.