Aumenta la Tari, ma diminuiscono gli evasori della tassa

0
84

Aumenta la TARI per il Comune di Faenza. Al netto di un aumento già previsto del 5% a causa di un conguaglio alle tariffe richiesto da Hera per crediti vantati negli anni passati, l’aumento dell’inflazione, dei costi energetici e l’aumento degli svuotamenti dei cassonetti stradali, in particolare nelle aree dove non è stato possibile aggiungere altri raccoglitori rispetto a quelli inizialmente previsti, porteranno ad un incremento finale del 7% per il servizio di raccolta rifiuti del Comune di Faenza. Per gli utenti, tuttavia, gli aumenti saranno più contenuti. Nell’ultimo anno sono aumentate le riscossioni della Tari e diminuiti gli evasori. Il passaggio infatti alla raccolta differenziata ha portato alla luce una serie di utenti che prima non pagavano la Tari.
In sostanza, quindi, le utenze non domestiche vedranno aumentare la Tari del 4,33 %, le utenze domestiche vedranno oscillare le tariffe fino ad un aumento massimo del 4,58 %, calcolato su un’abitazione standard di 100 metri quadrati.