Scuole riaperte, l’appello del sindaco: “Ragazzi, rispettate le norme”. Per il pre e post-scuola stanziati il doppio dei fondi

0
130

Il ritorno a scuola degli studenti è stato possibile anche grazie ai lavori di edilizia leggera che hanno caratterizzato i singoli istituti negli ultimi mesi per permettere a bambini e ragazzi di rispettare le distanze di sicurezza durante le lezioni. Gli interventi maggiori hanno riguardato la scuola Tolosano, la scuola Bendandi e la relativa succursale di Granarolo. Per la scuola superiore di primo grado delle “Carchidio-Strocchi” è invece stato necessario trasferire gli studenti di 8 classi nell’ex sede dell’ITI in viale delle Ceramiche. È qui che il sindaco Giovanni Malpezzi e l’assessore Simona Sangiorgi hanno aperto l’anno scolastico, nelle nuove classi fatte realizzare dal Comune grazie al fondo messo a disposizione dal Ministero dell’Istruzione.