Importante ecografo donato alla Senologia di Faenza dall’associazione Fiori d’Acciaio | VIDEO

0
121

Importante donazione al servizio di Senologia dell’ospedale di Faenza. L’associazione Fiori D’Acciaio ha infatti donato un ecografo di ultima generazione che aiuterà ad intervenire precocemente nei casi di neoplasia alla mammella, che rappresenta il tumore più frequente nella popolazione femminile: 124 casi all’anno su 100 mila abitanti in Emilia-Romagna. 1 donna su 8 si ammala con un trend in crescita fra le giovani. Tuttavia, grazie anche alle diagnosi precoci, oggi la sopravvivenza a 5 anni è del 90% in Romagna, ben superiore rispetto alla media nazionale dell’80%.

Sono 472 gli interventi di chirurgia senologica oncologica e ricostruttiva nel 2021 in provincia di Ravenna eseguiti dall’equipe itinerante che fa capo all’Unione Operativa Complessa di Senologia dell’ospedale di Forlì. 210 gli interventi nell’ospedale di Faenza. Il nuovo ecografo risulterà prezioso strumento per anestesisti e chirurghi e comporterà un notevole miglioramento della fase post-operatoria.
Alla donazione erano presenti anche il sindaco di Faenza Massimo Isola, l’assessore regionale alle politiche per la salute Raffaele Donini e il direttore sanitario dell’Ausl Romagna Mattia Altini.