Due locali a Marina di Ravenna chiusi per 5 giorni e multati per non aver rispettato le normative anti-Covid. È il bilancio dell’ultima notte di controlli condotta dalla Polizia Locale di Ravenna e dai Carabinieri del principale lido.

Al Localito Clandestino, in viale delle Nazioni, le forze dell’ordine sono intervenute dopo aver notato parte della clientela ballare. Per il titolare dell’attività 400 euro di multa. Per il locale 5 giorni di chiusura.

Due invece le tipologie di sanzioni alla Taverna Bukowski nel centro abitato, dove due barman sono stati sorpresi senza mascherina o con il dispositivo abbassato. Anche in questo caso, oltre alla sanzione per non aver rispettato le norme anti-Covid, anche 5 giorni di chiusura. Durante i controlli sono inoltre emerse irregolarità per quanto riguarda la gestione dei rifiuti e i servizi igienici ed è stata elevata un’altra sanzione.

Multe da 200 euro anche a due gruppi ragazzi, turisti, sorpresi in piena notte nella spiaggia libera di Lido di Savio.