Droga, sgominata rete di spacciatori gestita da una coppia ravennate: 14 arresti e 7kg di cocaina purissima sequestrati

0
180

Durante la scorsa notte, i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Ravenna hanno arrestato 14 persone (12 uomini e 2 donne) coinvolte in un traffico di droga che avrebbe potuto produrre ricavi per oltre un milione di euro. L’indagine, denominata “Greppia” dal soprannome di uno degli arrestati, nasce da una rapina in banca avvenuta a Ravenna nel marzo del 2019. Le operazioni finalizzate a individuare i complici dei due malviventi responsabili del furto hanno infatti permesso di scoprire un traffico di stupefacenti radicato a Ravenna, Forlì, Bologna e Rimini. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri la droga veniva acquistata da grossisti di stanza in Belgio e in Olanda e distribuita sul territorio attraverso una fitta rete di spacciatori, molti dei quali già noti alle forze dell’ordine. Durante le operazioni sono stati sequestrati complessivamente circa 10mila euro in contanti e 7kg di cocaina purissima, il cui mercato era il larga parte gestito da una coppia di coniugi ravennati, che quotidianamente vendeva la droga a diversi spacciatori sul territorio, alcuni dei quali con esperienza criminale ultradecennale.