Caviro Extra: a Faenza si produce biometano dagli avanzi della filiera agricola

0
1548

Caviro diventa il primo produttore di biometano avanzato da filiera agroindustriale in Italia. È stato infatti inaugurato a Faenza il nuovo impianto di Caviro Extra, unico nel nostro Paese, in grado di produrre biometano avanzato e anidride carbonica partendo dai sottoprodotti della filiera agroalimentare. Un impianto già funzionante, in grado di produrre l’equivalente per alimentare 18 mila autovetture a metano in un anno. Il nuovo stabilimento sorge di fianco alla sede di Caviro, accanto all’Oasi delle cicogne, con la quale il gruppo Caviro collabora da tempo. Sabato 8 giugno sarà organizzato uno speciale open day, sia al nuovo stabilimento, sia alla casa faentina delle cicogne, aperto a tutta la cittadinanza