Via l’impalcatura alla nuova scuola di Marzeno: “Speriamo di averla pronta per il prossimo anno scolastico”

0
148

Via l’impalcatura esterna alla nuova scuola di Marzeno. Dopo lo stop al cantiere causato dal coronavirus, i lavori al nuovo istituto studiato per ospitare elementari e medie sono ripresi e finalmente la parte esterna è stata ultimata. Nelle scorse settimane il comitato di genitori ha potuto effettuare un sopralluogo e verificare l’andamento del cantiere. Travagliata la storia legata alla nuova scuola di Marzeno. L’edificio doveva essere pronto nel 2017, ma ritardi nella consegna dei materiali avevano fatto slittare i tempi alla primavera del 2018, quando purtroppo è arrivato il fallimento dell’azienda incaricata dei lavori. Poi, dopo la nuova aggiudicazione dei lavori, è arrivata anche la sospensione causa pandemia.  850 mila euro era la spesa pianificata dai Comuni di Brisighella e Faenza fra i quali si suddivide l’amministrazione di Marzeno per la realizzazione dell’istituto, 200 mila euro a carico di Faenza, 650 mila euro per il borgo medievale

Il punto del sindaco di Brisighella Massimiliano Pederzoli