Metteva farmaci nel caffè per avvelenare l’ex moglie: il colpevole incastrato da un video

0
378

Nei giorni scorsi a Faenza , un uomo è stato fermato dal Nucleo Investigativo di Ravenna con l’accusa di aver tentato di avvelenate l’ex moglie offrendole quotidianamente caffè con all’interno medicinali anticoagulanti. Ad allertare le forze dell’ordine è stata proprio la donna, che dopo diversi episodi di violenza sessuale e maltrattamenti si era insospettita dall’improvvisa gentilezza da parte dell’ex coniuge, che forse aveva ripreso a frequentare la donna proprio con lo scopo di portare a termine il diabolico piano. Ora un filmato estratto dalle intercettazioni video-ambientali acquisito dagli agenti mostra il soggetto coinvolto, che attualmente si trova in carcere con un’ordinanza di custodia cautelare, intendo a preparare il caffè con all’interno le medicine, in grado di provocare emorragie cerebrali.