Gemos premia il merito

0
281

Sono stati premiati sabato 30 marzo, nella Sala del Consiglio Comunale di Faenza, i 27 giovani studenti meritevoli, figli dei lavoratori soci Gemos, che per il buon rendimento scolastico nell’anno 2017/2018 si sono aggiudicati le borse di studio erogate dalla cooperativa di ristorazione. 10mila euro il premio totale del bando diviso in 18 borse di studio da 250 euro per i ragazzi delle scuole superiori e 9 borse di studio da 500 euro destinate agli universitari. Alla cerimonia, oltre alla Presidente Mirella Paglierani e al Direttore Marco Placci, hanno partecipato il direttore generale della Robur Costa Marco Bonitta, il direttore di Confcooperative Ravenna-Rimini Andrea Pazzi e il Sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi. In sala, insieme ai ragazzi e alle loro famiglie, tutto il cda Gemos. L’iniziativa si ripeterà anche l’anno prossimo.