DPCM attività alimentari e bevande: cittadini preoccupati per i baristi. Un’enoteca: “Ulteriori limiti orari diventerebbero un problema”

0
339

Le attività di somministrazione di alimenti e bevande al pubblico, e quelle di ristorazione, in Emilia Romagna sono consentite solo dalle 5 del mattino alla mezzanotte con consumo al tavolo come da DPCM nazionale del 13 ottobre.