Calcio, il Bologna a Ravenna e il nuovo stadio rimangono per ora solo ipotesi

0
774

Durante il Consiglio Comunale svoltosi ieri il consigliere Emanuele Panizza (Gruppo Misto) ha riportato sotto i riflettori il tema della possibile costruzione di un nuovo stadio a Ravenna per ospitare le partite del Bologna calcio. La squadra rossoblu potrebbe infatti scegliere Ravenna come città per disputare le proprie partite in attesa che i lavori di ristrutturazione dello stadio Dall’Ara siano completati. L’assessore allo sport Roberto Fagnani, in risposta a Panizza, ha però affermato che non ci sono novità a proposito della realizzazione del nuovo stadio a Ravenna, e che il Bologna non ha ancora preso una decisione definitiva a proposito della città in cui giocare. Nonostante i diversi incontri tra il sindaco di Ravenna, lo stesso Fagnani e la dirigenza della squadra di calcio bolognese infatti le trattative sono ancora aperte.

Nel caso in cui il Bologna scelga Ravenna sarà inoltre presa in considerazione da parte dell’amministrazione comunale la costruzione di un nuovo stadio in grado di ospitare le partite di serie A e di accogliere 16 mila tifosi, che non potrebbero essere ospitati all’interno del Benelli. Le spese potrebbero aggirarsi intorno ai 15 milioni di euro, come afferma Fagnani citando la cifra spesa dal Frosinone per la costruzione del proprio stadio. Per ora però questo progetto rimane un’ipotesi, in attesa che il Bologna calcio prenda una decisione definitiva.