Biciclettata di protesta: “Chiediamo una consulta della bici per evitare di costruire altre ciclabili sbagliate”

0
290

Biciclettata di protesta contro le barriere sulle piste ciclopedonali di viale Marconi e di via Modigliana. Fiab Faenza, in collaborazione con il neonato gruppo “Extinction Rebellion Comuni Faentini” si è ritrovato venerdì pomeriggio in piazza con bici, cargo bike, carretti per una manifestazione che ha voluto puntare il dito contro tutte le interruzioni delle piste ciclabili presenti in città, le quali disincentivano gli utenti ad utilizzare i percorsi protetti. Sono poi diversi gli interventi a sostegno della mobilità sostenibile che le due associazioni e tutte le associazioni ambientaliste chiedono di realizzare in emergenza, considerata la discussione sulla mobilità iniziata con la crisi sanitaria, grazie al fondo da 27 mila euro ricevuto dal Comune di Faenza dalla Regione.