Con la Delibera in Consiglio comunale APPROVAZIONE ACCORDI INTEGRATIVI PER L’INTERVENTO DI INFRASTRUTTURA FOGNARIA FACENTE PARTE DEL PROGETTO DENOMINATO “RAVENNA IN DARSENA IL MARE IN PIAZZA” si concretizza un ulteriore tassello della difficile, necessaria e auspicabile riqualificazione della Darsena di città.

L’amministrazione comunale, da anni impegnata per la finalizzazione dei questo importante intervento, con questa delibera crea le condizioni per procedere nella direzione di una risoluta, concreta e celere riqualificazione. Finalmente sarà possibile sviluppare le infrastrutture necessarie e creare i presupposti necessari ad un importantissimo comparto urbano.

Ricordiamo che il progetto intero era stato ammesso nei finanziamenti previsti dal “Bando Periferie” che il governo precedente aveva varato ma che il blocco imposto dall’attuale governo aveva a suo tempo sospeso.

Il Comune di Ravenna, da subito impegnato per ottenere lo sblocco dei finanziamenti promessi, aveva comunque deciso di procedere ugualmente nella realizzazione degli interventi, perché le promesse fatte ai cittadini si mantengono, a maggior ragione quando sono frutto di atti legislativi concreti e non già di fumose campagne elettorali.

Il Comune di Ravenna, oltre ad aver sempre ottemperato a quanto richiesto e rispettato i tempi in ogni fase, trovandosi nella condizione di poter procedere, ha come sempre sostenuto che non avesse alcun senso tergiversare ulteriormente su un così importante investimento sul territorio.

Il nostro senso di responsabilità e l’importanza di realizzare le opere pensate per la riqualificazione e lo sviluppo della Darsena ci hanno portato a cercare da subito una soluzione che non è stata per niente semplice e nonostante le difficoltà la strada è ormai segnata. Saremo al fianco della Giunta in questa impresa per nostra convinzione personale e per responsabilità nei confronti dei cittadini che invece a questo governo Lega-5 Stelle non sembrano affatto stare molto a cuore.

MARCO TURCHETTI (CONSIGLIERE COMUNALE PD)