Studenti e docenti pronti a tornare a scuola: “Ci siamo spenti in questi mesi”

0
142

Studenti, docenti e famiglie venerdì si sono dati appuntamento in Piazza del Popolo a Faenza per protestare contro la didattica a distanza. Lunedì torneranno a scuola, ma punteranno a rimanerci, dopo quasi un anno di lezioni a casa. Le lezioni in presenza riprenderanno con non meno del 50% degli studenti. Sarà un ritorno alla vita scolastica nella sua più completa accezione, quelle relazioni che la didattica a distanza non ha potuto restituire e per le quali realtà come Priorità alla Scuola hanno manifestato in questi mesi