Morte di Stefano Baldisserra, la Procura: “Indagini delicate, massimo riserbo”

0
162

L’indagine sulla morte di Stefano Baldisserra, il 25enne investito dall’auto, guidata da Valentina Arrivabene, all’alba dell’11 agosto mentre tornava in bicicletta dalla discoteca procede a ritmo serrato ma nel più totale riserbo. Lo ha affermato oggi il procuratore capo di Ravenna, Alessandro Mancini, a margine della conferenza stampa legata all’omicidio di Lido Adriano. Alle domande dei giornalisti, il procuratore della Repubblica ha affermato che non avrebbe rilasciato nessun tipo di dichiarazione riguardante l’inchiesta per omicidio stradale.