Mare di Plastica: una canzone rap per trattare di tematiche ambientali

0
380

Per volontà dei nipoti della famiglia Tozzi – la quarta generazione, rappresentata da Virginia Lo Rizzo, presidente, Natalia Tozzi, vice presidente e Agata Lo Rizzo, tutte socie fondatrici è nata il 18 settembre dello scorso anno l’associazione di volontariato ToGether, Associazione Tozzi Green ODV, allo scopo di promuovere e sostenere l’educazione ambientale attraverso l’uso consapevole e razionale delle risorse naturali, il superamento dell’utilizzo delle fonti fossili a favore di tutte le energie rinnovabili e la divulgazione della cultura ecologica. L’associazione persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, organizzando e gestendo attività di carattere formativo, artistico e ricreativo; e si propone di sensibilizzare, con eventi ed iniziative di carattere pubblico, la pratica della salvaguardia dei rapporti uomo-ambiente, in un’ottica rivolta al futuro e alle nuove sfide del mondo globalizzato.

L’idea di creare Together è nata dalla semplice osservazione di quanto Tozzi Green, a lato del proprio interesse d’impresa, compie in termini di solidarietà sociale, cooperazione e sviluppo, in Italia e all’estero. La suggestione etica che sta alla base di questo modo di intendere il rapporto con l’umanità, ha spinto i nipoti della famiglia Tozzi ad impegnarsi in prima persona nella divulgazione dei temi, quanto mai attuali in questo nuovo millennio, che ruotano attorno all’ampio concetto di sostenibilità.

Ad un anno esatto dalla nascita, l’associazione oggi ha presentato le attività svolte nei primi dodici mesi. A fine 2019, ha organizzato il secondo premio “L’’energia della natura” (anno scolastico 2019-2020) rivolto alle classi terze, quarte e quinte delle scuole primarie di Ravenna. Il Premio si è ispirato al messaggio del libro “Una casa piena di sole”, edito da Tozzi Green Book. La terza edizione del Premio è stata annullata per via del Covid; nonostante questo Together ha lanciato due premi flash, utilizzando sostanzialmente i Social e coinvolgendo non solo i bambini ma anche i loro genitori. Tema la “quarantena” ed i suoi effetti sulla vita quotidiana di giovani e adulti. Nell’ambito strettamente scolastico, ToGether è inserita, con due attività legate all’educazione ambientale nel POF (Piano offerta formativa) per l’anno scolastico 2020-2021 di Ravenna.

Together ha realizzato il primo Centro Estivo Green presso il Caseificio Buon Pastore a Sant’Alberto di Ravenna, dedicato ai dipendenti Tozzi Green, in sostegno alle necessità emerse dal periodo di lockdown. Dalla prima settimana giugno sino alla prima di settembre hanno partecipato 17 bambini, che hanno vissuto a stretto contatto con la natura, puntando su riuso sostenibile, conoscenze agricole, energia rinnovabile, diritti dell’infanzia.

Per promuovere i temi ecologici e i temi dell’ambiente, ToGether ha sottoscritto una convenzione con Fondazione Lombardia Ambiente, “Ente di carattere morale e scientifico” con sede a Seveso al fine di mettere a disposizione le professionalità necessarie, per realizzare tre libri per bambini da distribuire gratuitamente, presso le scuole sui temi relativi alla tutela della biodiversità; al superamento dell’uso della plastica; all’utilizzo delle fonti rinnovabili. Il viaggio è iniziato con un’avventura che accompagnerà i bambini e i ragazzi nella scoperta del significato e del rispetto per la biodiversità, specificamente nel territorio lombardo.

ToGether ha stretto un rapporto di partnership e collaborazione con “Centro Mousiké di Ravenna. È stato realizzato un laboratorio di scrittura di una canzone sui temi ambientali durante il lockdown, rivolto ai ragazzi più giovani. La musica è stata composta dai docenti della scuola e si è realizzato un videoclip – che verrà diffuso a partire dai prossimi giorni – che racconta il vissuto dei ragazzi di fronte ai problemi ambientali che stanno a loro più a cuore, le condizioni del mare in primis.

Durante il lockdown è stato realizzato un laboratorio per scrivere una canzone sui temi ambientali, rivolto ai ragazzi più giovani della scuola di musica.
I ragazzi hanno partecipato a tutte le fasi creative, potendo sperimentare in prima persona e condividendo un progetto creativo.
Il videoclip della canzone racconta il loro rapporto intimo con la sofferenza del mare, “un problema così grande, che se siamo da soli ci annienta, e insieme possiamo affrontare”.

Produzione Together Associazione Tozzi Green ODV
Partner Centro Mousikè di Ravenna
Collaborazione Gruppo Teatrale Il Colpo
Regia Paola Turroni e Ruben Lagattolla
Musica Giovanni Sandrini Valentina Cortesi Enrico Ronzani
Arrangiamento Giacomo Scheda
Testo degli studenti del Mousikè Ravenna