Malattie sessualmente trasmissibili e dipendenze: il Ser.T. fa ora prevenzione anche online grazie ai giovani

0
353

Come portare avanti fra i giovani  il servizio di prevenzione dalle sostanze che creano dipendenza e per le malattie sessualmente trasmissibili in tempo di coronavirus ? Il Ser.T. di Faenza lo ha fatto spostando il servizio online. “Fra le righe” è il progetto di prevenzione che da una decina di anni il servizio Dipendenze Patologiche di Faenza porta avanti, affiancato da ragazzi, nei luoghi di ritrovo dei giovani, nei locali, alle feste, negli eventi pubblici. Quest’anno, con la collaborazione di RicercAzione, il progetto si è trasferito su Facebook e Instagram a causa della pandemia ed è stato aperto un account dove sono i ragazzi stessi a rivolgersi ai loro coetanei. Dopo aver affrontato il corso di formazione del progetto “Fra le righe”, infatti, l’informazione online su dipendenze e rischi è oggi portato avanti da 16 ragazze fra i 18 e i 25 anni