Droga nascosta nell’impianto GPL: fermato giro di spaccio da oltre 2 milioni di euro | VIDEO

0
505

Nascondevano la droga all’interno di un impianto Gpl attrezzato dell’auto con la quale si spostavano per trasportare la droga. La Squadra Mobile della Polizia di Stato di Bologna ha arrestato 9 persone su esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dalla procura di Bologna. La droga, cocaina ed eroina, proveniva dal Nord Europa e poi veniva venduta su diversi mercati per un giro d’affari, in pochi mesi, di oltre due milioni di euro.

Regista dello spaccio un 30enne, domiciliato a Firenze, di origini albanesi, incensurato, che acquistava grandi partite di stupefacenti, anche 50 chili, e poi le rivendeva sulle piazze sopratutto di Milano, Alessandria, Modena, La Spezia, Ravenna e Roma.