Agroalimentare sostenibile e sviluppo del welfare locale al centro della Festa della Cooperazione | VIDEO

0
95

Lo stabilimento di Agrintesa è tornato ad accogliere tantissime persone per la giornata conclusiva della Festa della Cooperazione a Bagnacavallo. La tradizionale messa nella mattinata di domenica è stata celebrata da don Mario Diana, incaricato dalla Conferenza Episcopale Italiana per Confcooperative. La 44^ edizione ha affrontato, fra gli altri, i temi della sostenibilità e dell’innovazione nell’agroalimentare, degli investimenti del Pnrr per lo sviluppo del welfare locale o dell’economia circolare. Dopo due anni di pandemia la festa è tornata ad essere celebrata in presenza per tutto l’arco dei suoi tre giorni. 

I cooperatori premiati quest’anno sono stati Annarita Strani e Domenico Betti