A marzo partono i lavori per il nuovo Pronto Soccorso dell’ospedale di Ravenna | VIDEO

0
263

Partiranno entro marzo i lavori per il nuovo Pronto Soccorso dell’ospedale di Ravenna. Previsto un ampliamento di 800 metri quadrati che comporterà ad una riorganizzazione di tutta l’Unità Operativa. Il nuovo Pronto Soccorso dovrà far fronte all’incremento degli accessi avvenuto negli ultimi decenni. Dall’inizio del millennio si sono registrati 20 mila accessi in più ogni anno. Nell’ultimo periodo si è arrivati a 100 mila accessi all’anno a causa anche del miglioramento della qualità della vita e quindi del progressivo invecchiamento della popolazione. Saranno tre i principali flussi attraverso i quali sarà organizzato il pronto soccorso: un percorso per le malattie infettive organizzato sull’esperienza covid, che possa essere utilizzato anche come polmone nei periodi di maggior picco di afflussi, in inverno e in estate; un percorso per la media e l’alta intensità dove verrà aggiunta una quarta area per i codici rossi, rispetto alle tre attuali, e un potenziamento delle sale per la chirurgia non specialistica; infine uno per la bassa intensità che svolga anche la funzione di percorso veloce per i pazienti ortopedici. Inoltre sarà presente una nuova ala dedicata alla radiologia al servizio esclusivo del pronto soccorso.

La fase principale dei lavori, con l’ampliamento dei locali, dovrebbe concludersi nel settembre 2023. I lavori veri e propri, suddivisi in 4 fasi, dovrebbero concludersi nel luglio 2024