Operaio morto a Cervia: protesta di Cobas e Potere al Popolo | VIDEO

0
283

Cobas e Potere al Popolo in protesta lunedì pomeriggio a Ravenna. Presidio nella rotonda di viale della Lirica, di fronte alla sede della cooperativa Deltambiente, l’azienda per la quale lavorava Pierantonio Ferraresi, il 44enne morto a Cervia il 18 febbraio scorso, mentre stava eseguendo alcuni lavori di potatura degli alberi della città. Il braccio meccanico che sosteneva la rampa sulla quale lavorava l’operaio si è improvvisamente rotto, facendo precipitare Ferraresi nel vuoto. Sull’incidente mortale è stata aperta un’indagine. È il secondo morto sul lavoro in pochi giorni a Ravenna. Anche per questo oggi Cobas e Potere al Popolo protestavano. Contro le istituzioni, accusandole di non fornire agli ispettorati del lavoro il numero sufficiente di controllori, e contro le principali sigle sindacali, per non aver indetto una manifestazione o uno sciopero di fronte alle due tragedie così ravvicinate nel tempo