Legge 194, a Ravenna manifestazione in difesa alla salute e i diritti delle donne: Legittima Difesa

0
40

Oggi davanti al Consultorio Famigliare, la Casa delle Donne ha organizzato la manifestazione Legittima Difesa per difendere la Legge 194, la salute e i diritti delle donne.

L’obiezione di coscienza impedisce la libera scelta delle donnerendendo la legge 194 non applicabile e non applicata. Le donne sono responsabili e capaci di operare scelte consapevolie ognuna deve poter scegliere liberamente, senza essere sottoposta ad alcuna forma di violenza istituzionale. – hanno diachiarato le organizzatrici della manifestazione, chiedendo alla Regione Emilia Romagna di non avvalersi dellemendamento, di riconfermare lindirizzo politico e amministrativo che esclude la presenza delle associazioni antiabortiste dai consultori pubblici.