Darsena. Ravenna vince un bando europeo di oltre 6 milioni di euro per il digitale e l’urbanistica

0
794

Il Comune di Ravenna si è aggiudicato un importante bando europeo, chiamato Urban Innovative Actions (UIA), di 6 milioni e 200mila euro con il progetto DARE, interamente dedicato alla Darsena di Città per la sua transizione digitale e rigenerazione urbana.

Il denaro che arriverà dall’Unione Europea sarà utilizzato sia per creare un ambiente digitale che permetta di raccogliere, gestire e consultare dati e contenuti sia per innovare il ruolo della pubblica amministrazione mettendo insieme politiche pubbliche, opportunità d’impresa e bisogni dei cittadini. Il progetto Dare verrà presto presentato alla città alla presenza dei diversi partner tra cui Enea, Università di Bologna, Cna, Fondazione Flaminia, Studiomapp, Legacoop e molti altri.

L’obiettivo sarà quello di trasformare la Darsena in un laboratorio digitale a cielo aperto, dove sperimentare il Futuro delle città europee, imparando a digitalizzare i processi di sviluppo urbano.

L’assessora Ouidad Bakkali sui profili social commenta: “Il Comune di Ravenna ha saputo raccogliere le migliori esperienze innovatrici del nostro territorio e queste ci hanno condotti dritto alla vittoria”.

Anche l’assessore Giacomo Costantini è intervenuto con enorme soddisfazione affermando che il risultato è stato possibile grazie a competenza, lungimiranza e gioco di squadra.