Volontari del Parco Bucci insultati e minacciati. Motivo ? Il nuovo prato seminato

0
174

Volontari del Parco Bucci aggrediti verbalmente, insultati e minacciati. Domenica pomeriggio è andato in scena un pessimo “spettacolo” da parte di alcuni genitori di fronte ai numerosissimi bambini e frequentatori del parco. L’ultimo, a quanto pare, di una lunga serie nell’arco delle ultime settimane. Ad accendere gli animi è stato il divieto di raggiungere una delle aree gioco del parco, l’area degli scivoli, per altro recintata, chiusa per permettere all’erba di crescere dopo la semina dell’ultima primavera. O meglio, che sarebbe dovuta essere chiusa. Il nastro bianco-rosso che delimitava l’area infatti era stato strappato in più parti e giaceva per terra, mentre i bambini giocavano sui giochi e correvano sul prato. Accortisi di quanto stava accadendo, i volontari hanno cercato di riportare l’ordine e di recintare nuovamente l’area, venendo però aggrediti da un gruppo di genitori, che, in forma sparsa, pretendeva che i figli utilizzassero l’area interdetta.