Ravenna: tre presidi dei camionisti contro il caro gasolio al porto di Ravenna | VIDEO

0
251

Dalle 6.00 del mattino di oggi, molti camionisti che operano nel ravennate hanno spento i motori, e questa la nuova protesta iniziata stamattina, dopo quella di ieri, considerata illegale dalle autorità e sindacati.

Sono stati tre i punti della città dove si sono dislocati i camionisti con i mezzi spenti, causando non poco disagio: uno alla rotonda in zona Bassette al km 0 della Romea che porta al porto della Baiona, l’altro in zona Porto San Vitale all’altezza della rotonda Sapir e l’ultimo sulla Classicana verso la Setramar.

I camionisti sono decisi a proseguire le loro proteste contro il caro gasolio.

La protesta è proseguita fino a mezzogiorno.