Il Rione Nero torna a vincere il palio dopo 11 anni grazie al binomio Matteo Tabanelli – Kelly in Black

0
523

Il Rione Nero torna a vincere dopo 11 anni il palio del Niballo grazie a Matteo Tabanelli e a Kelly in Black. Il 63° palio di Faenza ha visto trionfare con 7 scudi il giovane 23enne che con il lavoro quotidiano è riuscito a superare cavalieri ben più quotati all’inizio della giostra. I favoriti della corsa infatti erano Daniele Ravagli, per il Rione Giallo, e Valentino Medori, per il Rione Rosso. Alla vigilia del palio, però, la commissione veterinaria ha fermato Usurpatore, il cavallo del Rosso, e così la compagine di porta Imolese ha corso quindi con il debuttante Solsbury Hill, e questo probabilmente ha infastidito il vincitore dello scorso anno. Medori, come Ravagli, ha infatti iniziato il palio con alcuni madornali errori. Tabanelli, invece, fin dalla prima tornata ha cominciato a “martellare” e, dopo una prima sfida persa con il velocissimo binomio del Giallo, ha continuato ad incamerare scudi dopo scudi mettendo in campo una grande maturità nel condurre il proprio cavallo, ottenendo una vittoria che ha sorpreso molti, confermando però le impressioni dei tecnici sul lavoro di cavallo, cavaliere e scuderia.