Villaggio del Fanciullo: la Fondazione lancia una raccolta di fondi destinata all’Ospedale

0
433

La Fondazione Nuovo Villaggio del Fanciullo si è fatta promotrice di una raccolta di fondi destinata all’Ospedale di Ravenna. L’obiettivo è raccogliere 50 mila euro grazie a tante donazioni individuali, anche solo di pochi euro, per l’acquisto di respiratori e di altro materiale che possa essere utile, in questa fase di emergenza, agli operatori che sono a contatto con i pazienti affetti dal virus. La Fondazione ha già versato i primi mille euro.

“In questi anni la città di Ravenna ha fatto tantissimo per la nostra Fondazione, per le nostre strutture e per i ragazzi ospiti – dichiarano Paola Morigi e Patrizio Lamonaca, rispettivamente presidente e direttore del Villaggio del Fanciullo -. Per questo, in un momento così difficile e delicato, ci sembrava il minimo essere noi a fare qualcosa per la città di Ravenna, ed in particolare per il suo ospedale”.

“Dobbiamo essere utili per il nostro ospedale – si legge nella pagina web costruita ad hoc -. Tanti medici, infermieri, oss, inservienti, donne delle pulizie stanno lavorando non stop per salvare i pazienti che hanno contratto il corona virus.
L’ospedale di Ravenna ha bisogno di ognuno di noi per poter sconfiggere questa battaglia. Anche una piccola donazione potrà servire ad acquistare attrezzature mediche come respiratori, materiale di consumo usa e getta, letti da ospedale, che non serviranno solo per fronteggiare questa emergenza ma anche per future necessità”.

Per poter aderire alla raccolta, è sufficiente collegarsi al sito internet gofundme, cercare la campagna “Insieme per l’Ospedale di Ravenna” e seguire le istruzioni per effettuare la donazione.

Per tutte le informazioni si può visitare il sito internet della Fondazione www.villaggiofanciullo.org o aderite al canale Facebook ed Istragram “Nuovo Villaggio del Fanciullo”.