Nuovo decreto del Governo, Mazzavillani (CNA): “Aziende hanno bisogno di liquidità. Speriamo vengano confermati gli annunci”

0
250

Tutte le associazioni di categoria, dopo il primo decreto Cura-Italia, avevano chiesto più risorse allo Stato per le aziende. Le risorse sono state annunciate: 400 miliardi che aprono nuovi scenari per il futuro delle piccole e medie imprese e per le aziende più grandi. In attesa della pubblicazione del nuovo decreto, nonostante le diverse incognite, la conferenza stampa di lunedì sera del governo ha lasciato molti soddisfatti, con la speranza che gli annunci si traducano poi in realtà