FEMMINICIDIO ELISA BRAVI. Udienza di convalida per l’ omicidio di Elisa Bravi.

È comparso in mattinata davanti al Giudice per le Indagini Preliminari Riccardo Pondi, il 39enne arrestato dai Carabinieri con l’accusa di aver ucciso la moglie, Elisa Bravi, nella notte tra mercoledì e giovedì all’interno della loro abitazione a Glorie di Bagnacavallo, mentre le figlie di 3 e 6 anni dormivano nella loro stanza.

Pondi non ha risposto agli inquirenti, si è avvalso della facoltà di non rispondere dopo aver egli stesso confessato di aver strangolato la moglie le ore successive all’omicidio. Nella ricostruzione fatta dalla Procura della Repubblica di Ravenna, l’ira dell’uomo nei confronti della consorte si sarebbe scatenata durante un banale litigio. In queste ore, le indagini si stanno focalizzando sugli eventuali motivi di tensione all’interno della coppia e sulla gelosia più volte dimostrata dall’uomo