La prima convenzione per il turismo religioso

0
506

Siglata nel 2016 a firma dell’assessore al Turismo, Andrea Corsini, e del Vescovo delegato all’Ufficio per la pastorale dello sport, turismo e tempo libero, monsignor Mazza, la prima convenzione aveva attivato un tavolo tecnico dedicato ai temi di turismo religioso e dei Cammini.

Nell’ambito dei lavori del tavolo sono stati avviati eventi di promozione quali il SocialTrek nel 2018, I love Cammini Emilia-Romagna nel 2019 e sempre nel 2019 la prima edizione di Monasteri Aperti Emilia-Romagna.

Un lavoro congiunto tra Regione, Ufficio per la pastorale dello sport, turismo e tempo libero e Apt che ha riguardato anche i contenuti veicolati tramite il sito istituzionale regionale www.emiliaromagnaturismo.it e www.camminiemiliaromagna.it per i temi della spiritualità e dei luoghi della fede con l’attivazione di pagine dedicate e informazioni per valorizzare i luoghi della fede e dello spirito e, in occasione del giubileo del 2016, le porte sante regionali.