Furti e truffe: altro weekend di passione. Rubati in tabaccheria 30 mila euro

0
504

È stato un altro weekend di razzie nei territori del ravennate, dove, in pochi giorni, si sono concentrati gli sforzi dei topi d’appartamento, di bande specializzate in colpi più complessi, con spaccate ai danni di esercizi commerciali e gli sforzi di truffatori in azione per colpire gli anziani. Questi ultimi, dopo essersi spacciati nelle settimane scorse per volontari della Croce Rossa in diverse occasioni, hanno tentato lo stesso raggiro presentandosi, al telefono, come sedicenti dipendenti dell’Azienda Sanitaria della Romagna.