Avis, assemblea provinciale: alti numeri nonostante pandemia, aumentate donazioni sangue | VIDEO

0
87

Assemblea provinciale dell’Avis di Ravenna alla Sala del Carmine di Massa Lombarda, la prima in presenza in questi anni di pandemia. Una pandemia che ha inevitabilmente influenzato l’attività dell’associazione che ha chiuso il 2021 con una lieve flessione delle donazioni rispetto all’anno precedente (19,407 contro 19.732). Differenza in negativo a causa del calo delle donazioni di plasma (5.679 contro  6.157), mentre sono aumentate le donazioni di sangue (13.728 contro 13.575). Lieve flessione confermata anche in questi mesi del 2022. Un calo imputabile direttamente all’emergenza sanitaria. In questo senso molto importante sarà l’attività nelle scuole che ha già portato oltre un centinaio di studenti ad effettuare la visita medica propedeutica per la donazione. La pandemia ha inoltre modificato l’attività delle 21 sezioni provinciali che hanno variato organizzazione, potenziando i punti di raccolta, 11 in tutto il territorio provinciale, in grado di garantire orario e disponibilità più ampi ai donatori. Investimenti sono infine stati portati avanti negli spazi di Alfonsine, Lugo e Cervia.