Ancora oltre 400 nuclei familiari non sono riusciti a rientrare nelle proprie abitazioni

0
96

Oltre 400 i nuclei familiari, solo a Faenza, che non sono riusciti ancora a rientrare nella propria abitazione ad un anno dall’alluvione. La Caritas della diocesi di Faenza Modigliana, nella propria ricerca dedicata all’alluvione, stima che ancora 1 persona su 4 coinvolta negli allagamenti dello scorso anno, attualmente, non abita nella propria casa. Il 34% sono ospiti da parenti, il 26% da amici, il 25% è riuscita a trovare una nuova sistemazione in affitto. Chi aveva maggiori risorse ha comprato una nuova casa o vive nella propria seconda casa di proprietà. Chi non ha potuto contare su questa disponibilità, oggi, vive in spazi messi a disposizioni da istituzioni o enti.