Cosa si nasconde nel cuore del giardino dell’Oriani? Un’enorme Cerbero. Sarà svelato martedì

0
591

E’ stata visibile solo poche ore, durante la fase di allestimento, e subito ha scatenato la curiosità tra coloro che, passando per piazza San Francesco, ieri mattina, hanno dato uno sguardo oltre la grande cancellata che divide la piazza dal giardino della Biblioteca Oriani. Grandi artigli, enormi denti aguzzi e teschi ed ossa incastonate lungo tutto il corpo… Si tratta dì un grande Cerbero, alto tre metri, opera del giovane artista Alessandro Turoni che sarà “svelata” al pubblico, martedì prossimo 31 luglio” ci ha spiegato il curatore  Marco Miccoli di Bonobolabo. “Ma è solo un’anticipazione del progetto espositivo Dante Plus 2018 che sarà inaugurato il 7 settembre”.