Continuano i controlli della Polizia Locale della Romagna Faentina per il contrasto del degrado urbano e per il consumo delle sostanze stupefacenti all’esterno e nelle vicinanze degli edifici scolastici, nell’ambito del progetto scuole sicure. I vigili faentini, nel corso degli ultimi controlli, hanno trovato, in prossimità di una scuola superiore di Faenza, un giovane studente, appena maggiorenne, con una modica quantità di droga, circa 2 grammi di hashish, e di un trincia-erba. Per questo motivo, il ragazzo è stato segnalato alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti.
Altro intervento invece in centro a Faenza, in via Sarti, dove era stato segnalatoi in un edificio disabitato un via vai sospetto di persone. All’interno dell’edificio la polizia locale ha rintracciato due cittadini extracomunitari del Ghana che avevano occupato abusivamente l’edificio. Uno dei due era irregolare sul territorio italiano ed è stato denunciato ai sensi dell’art 10 bis  dlgs 286/98, per essersi trattenuto sul territorio dello Stato dopo che il suo permesso di soggiorno non era più stato rinnovato. Così nei suoi confronti sono state avviate anche le pratiche per l’espulsione dal territorio nazionale, mentre l’altro uomo fermato è stato denunciato ai sensi dell’art 650 del codice penale, in quanto sull’edificio grava già un’ordinanza del Sindaco di Faenza di inagibilità e di divieto per chiunque di abitarvi.