Riaprono negozi e parrucchieri, Giovanna: “È un nostro diritto lavorare”

0
62

Hanno riaperto stamattina i saloni dedicati al benessere e alla cura della persona. Parrucchieri, estetisti fin dopo la notizia del passaggio in zona arancione dell’Emilia-Romagna sono stati contattati da moltissimi clienti e le prenotazioni per la prima settimana di riapertura sono andate subito esaurendosi. Tutti son tornati a lavorare fin dal primo mattino. In molti casi si sfrutterà anche la pausa pranzo o si continuerà fino a tardi. Tutti nel settore infatti vivono con l’angoscia di un eventuale ritorno in “zona rossa” e quindi di una nuova chiusura dell’attività. Fra questi anche Giovanna, la parrucchiera ribelle che mercoledì ha aperto il proprio salone violando le normative, stremata dalle troppe spese, attirandosi critiche ma anche comprensione. Nel frattempo è stata multata dalla Polizia Locale, ma qualora si dovesse tornare in “zona rossa”, e alla chiusura dei centri, è pronta a barricarsi in segno di protesta all’interno del proprio salone