“Non esistono limitazioni per l’accesso alle spiagge. Per questi motivi, l’ultimo decreto del governo non contiene una data di riapertura delle spiagge: in quanto non esiste una legge che le chiuda. Per farla semplice, le spiagge sono aperte, di conseguenza gli operatori si possono attivare“. È quanto chiarisce il ministro del Turismo Massimo Garavaglia in merito alla mancanza di chiarezza espressa da alcuni operatori su tempi e modalità di riavvio dell’attività dei balneari, dopo la pubblicazione del dl in Gazzetta ufficiale che illustrava il calendario delle riaperture a partire dal 26 aprile. (ADNKRONOS)

Da lunedì quindi, col ritorno dell’Emilia-Romagna in zona gialla, nel territorio ravennate alcuni stabilimenti potranno tornare ad aprire. La maggior parte, tuttavia, attenderà ulteriori chiarimenti.