Nidi: ufficiale l’abbassamento delle rette medio-basse per il prossimo anno

0
154

Calano le rette degli asili nido. Dopo gli annunci dei mesi scorsi, è stata finalmente presentata la nuova tabella con le tariffe mensili dei servizi dell’infanzia. Verranno ridotte le rette per gli Isee medi e bassi, con risparmi intorno ai 50 euro, soprattutto per le rette più alte. Aumenterà invece la retta massima, che da 500 euro salirà a 530 euro. L’abbassamento delle tariffe sarà possibile grazie a 239 mila uro garantiti al Comune di Faenza dalla Buona Scuola. Fondi che copriranno un anno scolastico, 2018-2019, anche se il Comune dovrebbe riuscire ad assicurare la copertura per l’anno successivo.
735 euro al mese per 11 mesi, a bambino, il costo per le casse pubbliche del servizio nido. Costo evidentemente coperto solo in parte dalla retta. 312 attualmente i bambini iscritti, fra asili comunali e convenzionati.
Cambiano anche le regole per i giorni d’assenza. In caso di mancata frequenza, si avrà diritto ad una riduzione della retta, ma, al contrario di prima, fino a tre settimane d’assenza si potrà presentare semplicemente un’autocertificazione. Sopra le tre settimane scatterà l’obbligo del certificato medico.