Furti e truffe: nell’ultimo mese i gruppi WhatsApp segnalano un preoccupante aumento dei casi

0
93

Furti e truffe. Nell’ultimo mese i principali gruppi WhatsApp del territorio hanno registrato un incremento degli eventi criminosi. Dopo la riduzione dei furti in abitazione registrata lo scorso anno dalla Questura, -30%, si teme che con il ritorno di una completa normalità, la maggior assenza delle persone dalle case, la microcriminalità possa tornare a colpire più frequentemente. Le prossime festività e l’arrivo dell’estate permetteranno di monitorare se l’incremento registrato nell’ultimo mese è stato frutto di un periodo circoscritto o se il problema tornerà ad intensificarsi.