Donati dopo la sconfitta: “A de Pascale chiedo di essere più empatico e più ravennate”

0
324

A tre giorni dall’esito del voto, Filippo Donati analizza il risultato delle urne. Una sconfitta netta per la principale coalizione che ha provato a contendere la candidatura al sindaco uscente Michele de Pascale: 22% dei voti contro il 59% raccolto dalla controparte. All’interno della coalizione bene sono andati Fratelli d’Italia 8,93% e Viva Ravenna 4,48%. Male la Lega, 8,37%. Ma è complessivamente il progetto che non ha raccolto i voti dei ravennati. Un progetto che ad un certo punto è sembrato essere stato abbandonato dai due partiti di destra: alle ultime elezioni regionali Ravenna fu scelta come città strategica dove focalizzare la campagna elettorale e la sua chiusura. Quest’anno, a parte un passaggio veloce di Matteo Salvini e Giorgia Meloni, i partiti sono rimasti molto in secondo piano.