Cinema, teatro, arte, conferenze: tanti appuntamenti per combattere la violenza di genere

0
426

Il 25 novembre si torna a celebrare la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Come ogni anno l’Unione della Romagna Faentina, in collaborazione con le diverse associazioni del territorio, ha allestito un calendario di appuntamenti per far sì che l’attenzione non si focalizzi sulla problematica della violenza di genere durante un’unica giornata e per approfondire diversi aspetti legati alla tematica. Si parte questa sera, 4 novembre, al Cinema Europa, con la rassegna cinematografica “Di cosa parliamo, quando parliamo d’amore”, sei appuntamenti, da oggi fino a marzo, inaugurati da Comizi d’Amore, il documentario di Pier Paolo Pasolini sugli italiani e la sessualità. Nei prossimi giorni, nei Comuni della Romagna Faentina, si alterneranno ancora proiezioni cinematografiche, aperitivi, conferenze, performance, mostre, spettacoli, cortei. Il 25 novembre SOS Donna organizzerà una performance di danza nella chiesa di Santa Maria della Misericordia, a Castel Bolognese, con letture dal libro “L’amore rubato” di Dacia Maraini. Lunedì 11 novembre inaugurerà ai Salesiani l’esposizione delle Scarpette Rosse realizzate dai ceramisti faentini.