Vivaldi, Bach, Verdi, Nyman, Glass, Morricone: 20 anni di Emilia-Romagna Festival dal 26 luglio

0
178

20 anni per l’Emilia-Romagna Festival che dal 26 luglio tornerà a presentare i propri concerti di musica classica sul territorio romagnolo. 36 appuntamenti per il festival che festeggerà questo traguardo con i compositori che ne hanno caratterizzato la storia. Da un lato i compositori del passato – Vivaldi, Bach, Rossini, Verdi e Beethoven – e dall’altro quelli contemporanei – Bacalov, Nyman, Glass e ovviamente Morricone, già inserito in programma prima della triste notizia di lunedì. 12 appuntamenti saranno in provincia di Ravenna, fra Faenza, Bassa Romagna e Russi. L’inaugurazione del programma, il 26 luglio a Forlì, sarà un omaggio a Ezio Bosso. Il debutto a Faenza, il 29, in piazza della Molinella vedrà la Toscanini Next eseguire alcune delle più celebri colonne sonore del cinema. Si andrà avanti poi fino al 10 settembre con un programma reinventato dopo la pandemia e le nuove disposizioni sanitarie.