Revocati i divieti di balneazione sia nei pressi del porto canale di Cervia che alla Foce del Bevano

0
261

Nelle scorse settimane due tratti di costa delle nostre località di mare avevano ricevuto da Arpae la non conformità’: a metà luglio il divieto temporaneo di balneazione per motivi igienico-sanitari aveva riguardato la foce del torrente Bevano a causa di uno sversamento di liquami da parte di un’azienda di San Pietro in Campiano mentre il primo di  agosto l’avviso ara arrivato a Cervia-Milano Marittima, per le acque di balneazione nel tratto tra 100m a nord del porto canale di Milano Marittima” e “50m Sud porto Marina di Cervia” .

Nelle ultime ore Arpae ha comunicato che ulteriori campionamenti hanno dato esiti “negativi” e che quindi le acque sono pertanto tornate conformi ai limiti di legge.