Profughi, Bonaccini critica il Governo Meloni: “Non c’è un piano sbarchi. Arrivi quadruplicati”

0
114

Situazione surreale, improvvisazione pura. Così Stefano Bonaccini ha definito oggi la politica del Governo Meloni legata agli sbarchi dei profughi in Italia. Il Presidente della Regione Emilia-Romagna era impegnato a Ravenna alla cerimonia di inaugurazione del nuovo Ospedale di Comunità. Parlando coi giornalisti è però stato toccato il tema dell’immigrazione.

Nel pomeriggio di domenica un migliaio di migranti sono stati soccorsi al largo delle coste siciliane. Valerio Valenti è stato nominato commissario delegato per lo stato di emergenza per i migranti in 15 regioni. Oggi il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha definito le norme dell’Unione Europea “preistoriche” invocando una nuova politica di asilo. 

Anche Ravenna ha imparato a conoscere da vicino il tema degli sbarchi. Due gli attracchi della Ocean Viking a Porto Corsini. Altri potrebbero avvenire in futuro.